Legno amico

Un dono prezioso della natura

scenic-mountain-landscape-and-river

Il legno, dono prezioso della natura, è una materia prima straordinaria, fra le più antiche a disposizione dell’umanità.

In base alle più recenti ricerche scientifiche nel campo dell’edilizia abitativa, il legno risulta essere il miglior materiale per la costruzione di serramenti, soprattutto per le sue origini naturali, le sue proprietà isolanti, i bassi livelli di deformazione in seguito a sbalzi termici e l’elevata stabilità. Il serramento in legno se correttamente progettato, grazie alle sue proprietà chimico fisiche risulta tecnologicamente alla pari, se non superiore, ai serramenti prodotti con altri materiali, garantendo un’ottima tenuta all’aria, all’acqua e al carico del vento, garantendo un ottimo isolamento termico ed acustico. Il legno offre infinite possibilità creative, nel rispetto delle specifiche esigenze estetiche e strutturali.

Dunque, è un materiale vivo e impareggiabile, in grado di abbinare elevate prestazioni ad una notevole eleganza decorativa. Inoltre, al contrario di altri materiali da costruzione come acciaio, alluminio, calcestruzzo e plastica, il legno è completamente naturale e quindi ecologico, in quanto richiede una ridotta quantità di energia sia per essere prodotto che per essere lavorato; quindi la sua lavorazione limita al minimo l’inquinamento di aria, acqua e suolo. Gli scarti del ciclo produttivo, infine, possono essere usati anche come combustibile.

Il legno, completamente rigenerabile e riciclabile, invecchia con noi e sopravvive nei secoli; inoltre un serramento in legno è l’unico che può essere rigenerato e riparato garantendo una lunga durata nel tempo (praticamente eterno).

tree-field-horizon-countryside-81413
wood-nature-walking-dark
parking-wilderness-forest

Nel rispetto dell’ambiente e del clima, le essenze legnose utilizzate provengono esclusivamente da boschi coltivati e gestiti secondo il rigoroso principio della sostenibilità (la crescita degli alberi supera il taglio); acquistare un infisso in legno significa compiere una scelta secondo natura, contribuendo in modo positivo alla protezione dell’ambiente e del clima.

 

Nello specifico, su scala mondiale i boschi, i polmoni verdi del pianeta, immagazzinano la maggior parte di anidride carbonica presente nell’atmosfera. Gli alberi rilasciano ossigeno e trattengono il carbonio indipendentemente dalla vita e dai processi di lavorazione subiti. Per ogni metro cubo di legno impiegato in alternativa ad altri materiali nelle costruzioni edili, ad esempio, si riducono le emissioni di CO2 nell’atmosfera di circa 1,1 t; aggiungendo a questo valore le 0,9 t di CO2 sottratte all’ambiente e trattenute nel legno, con un metro cubo di legno si risparmiano in totale circa 2,0 t di CO2.
I serramenti esterni in legno, a differenza delle porte interne, devono sottostare a precise e rigorose normative. Tali normative, emanate dalla Comunità Europea e recepite dal nostro Paese, indicano i requisiti progettuali necessari nelle nuove costruzioni per garantire un forte isolamento termico e acustico. Le normative di riferimento, alle quali si attengono i prodotti di Pantaleo, sono le seguenti: UNI EN 14351-1:2006 per le finestre e la UNI EN 13659:2004 per i sistemi oscuranti.